Cibo, istruzione per l’uso! Dr.ssa Giulia Maria De Carlo – Dietista e Nutrizionista, ci illustra il “Piatto Sano”: la composizione ideale che dovrebbe avere ogni pasto della giornata. Medici in Famiglia - Milano - Centro Medico Polispecialistico

Cibo, istruzione per l’uso!

Istruzioni per comporre un pasto sano completo e bilanciato

La Dr.ssa Giulia Maria De Carlo – Dietista e Nutrizionista, ci illustra il “Piatto Sano”: la composizione ideale che dovrebbe avere ogni pasto della giornata. La sua composizione nel complesso è rappresentata per almeno 2/3 da alimenti di origine vegetale.


Un pasto sano dovrebbe essere composto per metà da frutta e verdura

Prediligi prodotti freschi e di stagione, variandone il più possibile i colori.
Le verdure non rappresentano solo un contorno , ad esempio puoi consumare verdura fresca cruda prima del pasto, oppure aggiungerla ai primi piatti e ai secondi per comporre ricette colorate, salutari e sazianti. Anche la frutta (fresca, secca ed essiccata) può rappresentare un ingrediente di ricette dolci o salte aggiunta ad esempio allo yogurt o alle insalate.


Proteine dai vegetali

I legumi rappresentano un’ottima fonte proteica ricca di fibra. Uniscili ad una porzione di cereali in freschi piatti unici o in calde zuppe, almeno 3 volte alla settimana.


Condimento principe: Olio Extravergine d’Oliva

Prediligi l’utilizzo dell’olio extravergine a crudo. Se utilizzi gli oli di semi, acquista quelli spremuti a freddo. Insaporisci i tuoi piatti con semi oleosi, spezie ed erbe aromatiche per arricchire di sapore e di salute il tuo pasto e diminuire l’utilizzo del sale.


La varietà è fondamentale anche per le fonti di proteine

Consuma il pesce, in particolare pesce azzurro di piccola taglia, importante fonti di grassi essenziali, 3 volte alla settimana. Altre fonte proteiche, da consumare ognuna massimo 2 volte la settimana, possono essere la carne bianca, le uova e i latticini (meglio freschi e magri). Limita il consumo di carne rossa (manzo, maiale, agnello) ed evita i salumi.


Cereali e derivati integrali dovrebbero essere presenti ad ogni pasto

Prediligi i cereali in chicco, come orzo, farro, avena, segale, grano saracena, quinoa, riso integrale considerando che una porzione equivale a circa 70-80 grammi. Ogni volta che ti è possibile cerca di consumare sia il pane che la pasta nella versione integrale. Quando acquisti prodotti integrali assicurati che il primo ingrediente della lista sia la farina integrale.