Tel 02 8426 8020 - Whatsapp 392 5422 533 - info@medicinfamiglia.it

Green Pass: cos’è, come ottenerlo e durata

12 luglio 2021

In questo articolo Medici In Famiglia vuole fare il punto sul Green Pass e rispondere alle domande più frequenti.
Green Pass

Con Medici In Famiglia è possibile avere il green pass?

Purtroppo non è possibile. I referti rilasciati (molecolari o rapidi) hanno valore legale in quanto validati dal direttore del laboratorio e dalla direzione sanitaria di Medici In Famiglia.
I referti hanno durata di 48 ore dall’esecuzione ma non contengono il QR code del Green Pass.

Per avere il green pass cosa devo fare?

L’ATS di riferimento riceve da Medici In Famiglia il referto del tampone. Solo in seguito ATS trasmetterà i dati e avvierà la procedura per l’ottenimento da parte del paziente della Certificazione verde COVID-19.

Riceverete tramite email o sms (ai contatti che avete lasciato in fase di prenotazione) un codice che vi permetterà di scaricare la certificazione verde.

È possibile ottenere la certificazione verde con i canali digitali?

Si possono utilizzare questi servizi:

– Immuni
– App IO
https://www.dgc.gov.it/
Fascicolo sanitario elettronico

Potete collegarvi al sito https://www.dgc.gov.it/ per informazioni dettagliate sui diversi servizi telematici per ottenere il green pass.

Per chi fosse impossibilitato a usare canali telematici è possibile rivolgersi al proprio medico di medicina generale, al pediatra di libera scelta, o al farmacista. Questi potranno recuperare la Certificazione grazie al Sistema Tessera Sanitaria.

In cosa consiste il green pass?

Questa certificazione dimostra di:

– aver effettuato la prima dose o il vaccino monodose da 15 giorni;
– aver completato il ciclo vaccinale;
– essere risultati negativi a un tampone molecolare o rapido nelle 48 ore precedenti;
– essere guariti da COVID-19 nei sei mesi precedenti.

Cosa posso fare dopo aver ottenuto la certificazione?

Partecipare a eventi pubblici.
Accedere a residenze sanitarie assistenziali o altre strutture.
Spostarsi in entrata e in uscita da territori classificati in “zona rossa” o “zona arancione”.

Per quanto tempo è valido il certificato verde Covid-19?

La durata della Certificazione varia:

– In caso di vaccinazione: per la prima dose dei vaccini che ne richiedono due, la Certificazione sarà generata dal 15° giorno dopo la somministrazione e avrà validità fino alla dose successiva.
– Nei casi di seconda dose o dose unica per pregressa infezione: la Certificazione avrà validità per nove mesi dalla data di somministrazione.
– Nei casi di vaccino monodose: la Certificazione sarà generata dal 15° giorno dopo la somministrazione e avrà validità per 270 giorni.
– Nei casi di tampone negativo la Certificazione avrà validità per 48 ore dall’ora del prelievo.
– Nei casi di guarigione da COVID-19 la Certificazione avrà validità per 6 mesi.

Vuoi sapere quanti anticorpi hai dopo il vaccino? Prenota subito un test spike.

Seguici sui nostri canali social

Sedi e Orari

VIA LAZZARO PAPI 20, MILANO
Lunedì – Venerdì: 8:00 – 20:00
Sabato e domenica chiuso

VIA LODOVICO MURATORI 32, MILANO
Lunedì – Venerdì: 9:00 – 20:00
Sabato e domenica chiuso

CF e P.IVA: 08372680960

Amministratore Delegato:
Giulia Di Donato

Direttore Sanitario:
Raffaella Damonte

Come raggiungerci

I nostri centri sono in zona Porta Romana, puoi raggiungerci con:

Metro 3 Gialla:
Fermata “Porta Romana”

Tram:
Linea 9 Fermata “Porta Romana M3”

Bus:
Linee 62 e 65 Fermata “Piazza Buozzi”
Linee 90 e 91 Fermata “Lodi Umbria M3”