Tel 02 8426 8020 - Whatsapp 392 5422 533 - info@medicinfamiglia.it

L’ABC dei D.S.A.: sportello gratuito telefonico per i disturbi specifici dell’apprendimento

24 giugno 2021

Perché la consegna delle pagelle può rappresentare per alcuni genitori un momento difficile e sollevare molti interrogativi? Lo abbiamo chiesto alla nostra Psicologa Scolastica, la Dott.ssa Eleonora Cigognetti.

Eleonora Cigognetti - Medici in FamigliaCon il ritiro della pagella ed i colloqui finali con la scuola, i genitori possono avere dei dubbi riguardo alle competenze scolastiche dei propri figli specialmente quando sono gli stessi insegnanti a consigliare un percorso di approfondimento specialistico.

Campanelli d’allarme

Quali possono essere allora i campanelli d’allarme per un sospetto disturbo d’apprendimento o difficoltà di apprendimento?

Difficoltà di lettura (lettura lenta, scorretta, con autocorrezione, sostituzioni di lettere quali F-V, B-D, C-G,S-Z).
Difficoltà a comprendere quanto letto (un testo o una consegna di un esercizio).
Errori di ortografia (sostituzioni di lettere, errori nell’uso dell’H, errori d’accento, d’apostrofo, parole scritte attaccate, errori di doppie etc.).
Difficoltà ad imparare le tabelline, difficoltà a fare calcoli mentali, difficoltà a ricordare le procedure del calcolo scritto, fatica nel ragionamento matematico e nella risoluzione dei problemi.

Queste difficoltà si possono accompagnare ad aspetti emotivi nei bambini, legati alla consapevolezza delle proprie difficoltà e quindi possono comparire somatizzazioni, tratti d’ansia, verbalizzazioni auto svalutanti (tanto non sono capace! Io non riesco! Io non sono bravo!).

Certificazioni di uno o più DSA

Può anche succedere che la pagella segua una certificazione di uno o più D.S.A.disturbi specifici dell’apprendimento e che ai genitori non sia ancora chiaro cosa comporta sia sul piano della gestione dei compiti e delle scelte future riguardanti la scuola del proprio figlio (riuscirà a fare un liceo? e l’università?), sia sul piano delle opportunità (riabilitazione, piano didattico personalizzato, misure compensative e dispensative, ma anche detrazioni fiscali) che essa comporta.

Medici in Famiglia e lo sportello telefonico dedicato ai genitori

Per questo Medici in Famiglia ha deciso di ideare uno sportello telefonico dedicato ai genitori per rispondere ai loro dubbi o domande e per poterli supportare nel rendere più facili questi passaggi delicati nella vita di un bambino.

Come contattarci

I genitori possono rivolgersi al servizio in due modi:

– contattando il numero 02 84268020
– scrivendo una mail a info@medicinfamiglia.it

Per prenotare una consulenza gratuita con la Dott.ssa Eleonora Cigognetti, Psicologa esperta in disturbi specifici dell’apprendimento.

La dottoressa contatterà la famiglia in giorni e orari concordati, per poter permettere ai genitori di ricevere le informazioni in un momento dedicato, con la giusta privacy e l’attenzione necessaria.

Seguici sui nostri canali social

Sedi e Orari

VIA LAZZARO PAPI 20, MILANO
Lunedì – Venerdì: 8:00 – 20:00
Sabato e domenica chiuso

VIA LODOVICO MURATORI 32, MILANO
Lunedì – Venerdì: 9:00 – 20:00
Sabato e domenica chiuso

CF e P.IVA: 08372680960

Amministratore Delegato:
Giulia Di Donato

Direttore Sanitario:
Raffaella Damonte

Come raggiungerci

I nostri centri sono in zona Porta Romana, puoi raggiungerci con:

Metro 3 Gialla:
Fermata “Porta Romana”

Tram:
Linea 9 Fermata “Porta Romana M3”

Bus:
Linee 62 e 65 Fermata “Piazza Buozzi”
Linee 90 e 91 Fermata “Lodi Umbria M3”