Tel 02 8426 8020 - Whatsapp 392 5422 533

L’importanza che ha la musica per i bambini

20 giu 2019

di Raffaella Damonte, Direttore Sanitario Medici in Famiglia

Numerosi lavori scientifici hanno dimostrato come l’educazione all’ascolto della musica e l’apprendimento di uno strumento musicale siano elementi importanti per lo sviluppo emotivo e cognitivo del bambino.

Gli esseri umani sono gli unici mammiferi in grado di creare musica.

In molte culture, la musica, la composizione della musica e il movimento o la danza a suon di musica sono una parte inseparabile della vita. Questo aspetto ha portato alla supposizione che essa giochi un ruolo fondamentale nell’aiutare neonati e bambini alla formazione di relazioni sociali.

La formazione musicale può anche aiutare a sviluppare l’immaginazione e la capacità di visualizzazione del suono. Grazie al Neuroimaging (l’utilizzo di tecnologie in grado di misurare il metabolismo cerebrale, al fine di analizzare e studiare la relazione tra l’attività di determinate aree cerebrali e specifiche funzioni cerebrali) è stato possibile stabilire che l’area della corteccia deputata all’ascolto e alla comprensione musicale è anche responsabile dell’immaginazione e della visualizzazione del suono.

Personalmente concordo con quanto espresso dal maestro Bosso in questo articolo, avendo sempre considerato la musica come parte della mia vita e come passione irrinunciabile.

Seguici sui nostri canali social

Sedi e Orari

VIA LAZZARO PAPI 20, MILANO
Lunedì – Venerdì: 8:00 – 20:00
Sabato: 9:00 – 13:00
Domenica chiuso

VIA LODOVICO MURATORI 32, MILANO
Lunedì – Venerdì: 9:00 – 20:00
Sabato e domenica chiuso

CF e P.IVA: 08372680960

Amministratore Delegato:
Giulia Di Donato

Direttore Sanitario:
Raffaella Damonte

Come raggiungerci

I nostri centri sono in zona Porta Romana, puoi raggiungerci con:

Metro 3 Gialla:
Fermata “Porta Romana”

Tram:
Linea 9 Fermata “Porta Romana M3”

Bus:
Linee 62 e 65 Fermata “Piazza Buozzi”
Linee 90 e 91 Fermata “Lodi Umbria M3”