Tel 02 8426 8020 - Whatsapp 392 5422 533 - email info@medicinfamiglia.it

Menopausa: che cos’è?

03 gennaio 2022

È un evento biologico naturale che rappresenta la cessazione irreversibile del ciclo mestruale per l’esaurimento dell’attività ormonale ovarica.

La menopausa viene definita dall’ultimo ciclo mestruale ed è identificata da 12 mesi di assenza di mestruazioni.

donna triste

Il periodo del climaterio

Il climaterio è il periodo di transizione durante il quale avviene il passaggio dalla fase di vita fertile alla scomparsa del ciclo mestruale e comprende la fase peri-menopausale e il periodo post-menopausa

La menopausa può definirsi come naturale, quando si manifesta come un evento fisiologico e spontaneo, solitamente tra i 45-55 anni con un’età media in Italia di 50.5 anni.

Nel periodo del climaterio i cicli possono interrompersi per mesi e poi tornare, aumentare e diminuire in frequenza e flusso, tutto ciò rientra nel percorso fisiologico.

Menopausa prematura

In alcuni casi può manifestarsi una menopausa prematura, per definizione tra i 30 e 44 anni (in una donna su 100 circa) per cause genetiche o carenza nutrizionale, disturbo immunitario o stress cronico (es. allenamento atletico).

Menopausa artificiale

Si definisce la menopausa come artificiale, quando avviene dopo un intervento chirurgico, dopo radiazioni o chemioterapia o a causa di utilizzo di farmaci che simulano la menopausa (ad esempio per ridurre le dimensioni dei miomi uterini).

Il fumo di sigaretta e l’assenza di gravidanze nella storia di una donna sono associati a una menopausa più precoce, mentre l’uso di contraccettivi ad una menopausa più tardiva.

Cosa succede in menopausa e quali sono i sintomi?

Durante l’età fertile le ovaie, sotto lo stimolo ciclico di ormoni del sistema nervoso centrale producono estrogeni e progesterone che consentono di portare a maturazione un follicolo che ovulerà in attesa di un’eventuale fecondazione.

Durante la premenopausa l’ovulazione non avviene tutti i mesi e le mestruazioni cambiano in ritmo e quantità

I sintomi dell’avvicinamento della menopausa sono alterazioni del ciclo mestruale con possibile riduzione o aumento dell’intervallo fra i cicli, così come una variazione delle caratteristiche del flusso, in particolare con episodi di flusso abbondante da cicli ‘anovulatori’ che vanno, nella maggior parte dei casi, via via riducendosi.

Talvolta possono manifestarsi:

– vampate,
– sudorazioni notturne,
– insonnia,
– sbalzi d’umore,
– difficoltà di concentrazione,
– scarsa memoria,
– aumento di peso.

Anche la sfera sessuale può subire dei cambiamenti come, per esempio, un calo del desiderio e una scarsa lubrificazione vaginale.

Come affrontarla

Esistono varie opzioni per affrontare questo momento così particolare della vita di una donna, in alcuni casi non è necessario assumere alcuna terapia, concordando di rimanere ad osservare il proprio corpo nel cambiamento. In altri casi si rende necessario assumere integratori o terapie ormonali che rendano i sintomi meno fastidiosi o impattanti sulla propria qualità di vita.

Ogni donna affronta questo cambiamento in maniera diversa.

È possibile che in questo periodo la donna cambi la sua forma corporea, andando incontro a modificazioni profonde a livello fisico e psichico. La menopausa è un momento di passaggio che può manifestarsi in modi assai differenti non solo per motivi genetico-costituzionali, ma anche in base al modo in cui essa viene vissuta.

La sintomatologia

La sintomatologia che accompagna la menopausa può essere assai diversa. La presenza di sintomi è in parte sicuramente fisiologica, ma quando si presenta in modo spiccato e prolungato, indica una difficoltà nell’accettare il cambiamento, il timore profondo di perdere una parte di sé senza riuscire ad acquisirne un’altra. A volte, invece, i sintomi segnalano la necessità di prendere atto in modo più consapevole di questa grande trasformazione, quindi di prendersi cura di sé come donna.

Su un piano psicologico, la menopausa segnala l’inizio di un nuovo periodo, la nascita di una donna nuova, una donna che ha vissuto, che ha fatto esperienze e che ora può avere un ruolo diverso.

Prenota ora un consulto cliccando qui.

Seguici sui nostri canali social

Sedi e Orari

VIA LAZZARO PAPI 20, MILANO
Lunedì – Venerdì: 8:00 – 20:00
Sabato: 9:00 – 13:00
Domenica chiuso

VIA LODOVICO MURATORI 32, MILANO
Lunedì – Venerdì: 9:00 – 20:00
Sabato e domenica chiuso

CF e P.IVA: 08372680960

Amministratore Delegato:
Giulia Di Donato

Direttore Sanitario:
Raffaella Damonte

Come raggiungerci

I nostri centri sono in zona Porta Romana, puoi raggiungerci con:

Metro 3 Gialla:
Fermata “Porta Romana”

Tram:
Linea 9 Fermata “Porta Romana M3”

Bus:
Linee 62 e 65 Fermata “Piazza Buozzi”
Linee 90 e 91 Fermata “Lodi Umbria M3”